Soluzione illuminotecnica tunableWhite di Zumtobel

sede aziendale Doppelmayr

Precisione, innovazione, progresso tecnico: sono questi gli aspetti che la nuova sede aziendale Doppelmayr di Wolfurt intende mettere in primo piano. Il complesso amministrativo progettato dagli architetti viennesi dello studio AllesWirdGut si chiama “Büro Hohe Brücke”: un luogo di lavoro non convenzionale che privilegia la comunicazione, l’interazione e un clima sereno. Vi contribuisce anche la soluzione illuminotecnica d’alta qualità fornita da Zumtobel. L’impianto che illumina gli uffici segue i dinamismi della luce diurna con la tecnologia tunableWhite.

 

Doppelmayr / Hertha Hurnaus

La nuova sede aziendale Doppelmayr si presenta con un profilo imponente che segna l’inizio della zona industriale “Hohe Brücke” di Wolfurt. Il complesso si articola in singoli edifici di sei piani formando un insieme convincente e significativo, a dispetto delle differenze di volumi e altezze. 

Doppelmayr / Hertha Hurnaus

La nuova costruzione progettata dagli architetti dello studio viennese AllesWirdGut si suddivide in tre zone: “ovest”, “est” e “centro”. La zona ad est è un pianoterra a vetrate che funge da salone di ricevimento e showroom rappresentativo. Dietro a quest’area semi-pubblica si trova la zona centrale, con sale conferenze e aule per corsi. Il nucleo della zona centrale è un atrio concepito come spazio aperto, chiamato “piazza Doppelmayr”. La complessa costruzione tecnica evoca un’atmosfera vagamente da caverna. Il nucleo ovest è collocato tra due edifici separati da un passaggio visibilmente stretto. 

Doppelmayr / Hertha Hurnaus
Doppelmayr / Hertha Hurnaus

Dalla struttura interna che ospita tutte le aree comuni si snodano i reparti uffici, più o meno grandi, appartenenti ai singoli blocchi. Tutta questa zona di collegamento, con i suoi scorci all’interno e all’esterno, offre una straordinaria percezione degli spazi e costituisce la vera peculiarità del progetto. Comunicazione e interazione sono in primo piano, sebbene non manchino le possibilità di concentrarsi e stare in silenzio: ciò che conta è la collaborazione. 

Anche la pregiata soluzione illuminotecnica di Zumtobel segue lo stesso principio. Gli impianti di illuminazione dei corridoi sono formati da SLOTLIGHT infinity. Queste linee luminose sono lo strumento che Zumtobel offre ad architetti e designer per creare linee di luce di assoluta precisione.

Doppelmayr / Hertha Hurnaus

I nuovi uffici sono illuminati da LIGHT FIELDS evolution, una soluzione convincente non solo otticamente ma anche tecnicamente. Gli apparecchi di illuminazione infatti possiedono tecnologie innovative che assicurano una luce di qualità eccellente e priva di abbagliamenti. Senza contare l’efficienza e la flessibilità. Tutti requisiti che fanno di LIGHT FIELDS evolution un’illuminazione da ufficio altamente moderna, capace di assicurare le condizioni visive migliori in ogni contesto. Negli uffici dirigenziali gli apparecchi sono montati nella versione tunableWhite che dosa l’intensità e la colorazione seguendo i dinamismi della luce diurna, a tutto beneficio del senso di benessere degli utenti. 

Doppelmayr / Hertha Hurnaus

Nota su tunableWhite di Zumtobel

TunableWhite è il metodo sviluppato da Zumtobel per seguire Active Light, il principio che considera la luce in un’ottica di ecosistema e che sfrutta i pregi della luce naturale per migliorare il senso di benessere di chi lavora. Oggi gli uffici stanno vivendo grandi mutamenti: il posto di lavoro infatti si trasforma sempre di più in un luogo di creatività, in un ambiente dove ispirarsi e rigenerarsi. Zumtobel anticipa i tempi sviluppando soluzioni illuminotecniche capaci di conciliare il benessere delle persone con le esigenze dell’architettura. La tecnologia tunableWhite applica la concezione Active Light di Zumtobel portando in ufficio le qualità di madre natura.