GEHRI RIVESTIMENTI – LUGANO

La luce partecipa in modo attivo nello Showroom

Marmi , graniti, pietre, ceramiche , mosaici;  materiali  da sempre utilizzati dall'uomo, vengono rivisitati in chiave moderna  alla GEHRI RIVESTIMENTI di Lugano per rendere ogni casa,  uno spazio unico,  irripetibile.

Qui si trova tutto quanto serve per l'edilizia : materiali naturali e manufatti artificiali sono lavorati e messi in opera con le tecnologie più avanzate , per adattare i rivestimenti alle diverse esigenze dell'architettura e al senso estetico contemporaneo.

La GEHRI è presente nella Svizzera  dal 1970 nel mercato dei  materiali lapidei e ceramici, diventando nel tempo leader del settore, in quanto la sua forza commerciale è quella di poter  disporre di molti marchi europei,  oltre a quelli nazionali.

Recentemente la Società ha rinnovato lo Showroom  nella storica sede di  Lugano per offrire ai  visitatori la visione completa di intere collezioni  dei materiali di alta gamma, nonché di “giocare”nella realtà virtuale.

Il progetto della ristrutturazione  è stato affidato allo studio ARCHILINEA di Sassuolo/Mo  con lo scopo principale  di dare un’impronta moderna, impattante e consentire al visitatore una buona lettura dei prodotti.

Completa l'esposizione un settore dedicato ai materiali tecnici per l’esterno, fra cui quelli destinati al rivestimento di facciate, con pietre naturali nazionali o internazionali ed anche   artificiali.

Per l'illuminazione  lo studio ARCHILINEA non ha avuto dubbi e ha optato per la tecnologia  ZUMTOBEL per ottenere il giusto equilibrio fra qualità della luce ed efficienza energetica  in ogni spazio espositivo.  I progettisti illuminotecnici hanno scelto i proiettori VIVO M a fasci luminosi per esaltare le superfici delle ceramiche, dei marmi e delle pietre,  mentre per la percezione ottimale dei colori sono stati utilizzati apparecchi con Ra >90 e temperatura colore 3000K.  I comandi della luce sono gestiti da LITECOM.

Lo Showroom si sviluppa su una superficie di 500 mq.  e per visitarlo sono stati studiati  vari punti attrattivi che guidano il visitatore in un percorso atto alla visione dei  materiali, arrivando man mano fino alle aree in cui gli stessi vengono lavorati, nelle quali poter valutare ogni singolo dettaglio.

In tutti gli spazi espositivi sono state realizzate delle gole di colore nero per nascondere i binari/proiettori e creare degli elementi architettonici di maggiore impatto sul soffitto.

Il risultato dell'intervento illuminotecnico è ottimale; la luce  partecipa in modo attivo  senza ombreggiature sia quando illumina piccoli mosaici evidenziandone le sfumature, sia quando illumina lastre  di grande formato dando  la sensazione di maestosità  delle pareti espositive.

Effettivamente  l'illuminazione ha contribuito ad enfatizzare ogni particolare di quanto esposto e i visitatori possono sprigionare la loro fantasia per comporre nuove soluzioni per l’arredo di altrettanti nuovi ambienti virtuali, utilizzando marmi, piastrelle e mosaici in modo soggettivo.

Maria uboldi

Info Progetto

Committente: Showroom Gheri
Architetto: Archilea