Studio Azzali

Nell’odierna concezione degli uffici ciò che conta sono le risorse umane, e con esse anche l’allestimento e l’illuminazione dell’ambiente.

Photographer: Claudia Marini

Photographer: Claudia Marini

Photographer: Claudia Marini

Migliorare la qualità di un ambiente indoor di lavoro è uno dei temi di maggiore attualità. Ed è, soprattutto, ciò a cui si deve tendere quando bisogna intraprendere un nuovo progetto. La filosofia di Zumtobel ha sposato a pieno questi concetti e infatti l'azienda ha, al centro dei propri obiettivi, quello di studiare e proporre le migliori soluzioni illuminotecniche per rendere l'ambiente di lavoro confortevole, per aumentare il senso di benessere, per ridurre i costi: insomma, per migliorare l'esperienza lavorativa, in maniera sostenibile. 

Photographer: Claudia Marini

Uno degli esempi più evidenti del lavoro e della filosofia di Zumtobel è riscontrabile nel progetto dei Nuovi Uffici Studio Azzali, progettati dal titolare dell'omonimo studio. L'intervento di ristrutturazione è stato profondo, mirato e di qualità e ha coinvolto i migliori partner per ogni settore.

Photographer: Claudia Marini

I punti saldi dell'intervento si possono racchiudere in tre parole: flessibilità, efficienza e design. Così Zumtobel ha deciso per quattro diverse applicazioni, ognuna delle quali rispondeva al meglio alle esigenze degli ambienti.

Photographer: Claudia Marini

Per quanto riguarda l'open space, la sala riunioni e l'area delle scrivanie operative, la scelta - dettata dai controsoffitti radianti che non permettevano incassi - è caduta su Sequence a sospensione: soluzione naturale, in quanto apparecchio dal design slanciato che sa valorizzare le architetture ed è in grado di diffondere un'atmosfera luminosa e aperta che crea senso di benesse negli ambienti lavorativi. 

Photographer: Claudia Marini

Nell'ufficio del titolare è stata utilizzata la piantana LFE con sensori presenza e luce diurna: una soluzione vincente ed elegante. Nei corridoi sono stati installati gli apparecchi Slotlight II - caratterizzati da un'eccellente illuminotecnica - , led a plafone con ottica LRO a bassa luminanza: l'unione con la piantana LFE a parete ha generato un effetto luce morbido e ricercato.  Negli ambienti di servizio la plafoniera Perluce Led, nelle sue varie forme a parete e a plafone, ha completato il progetto, full led.

 

Info :

Indirizzo: Malta 2 38122 Trento
Architetto: Ing. Francesco Azzali
Installatore: Diego Franzoi Elettrica srl
Fotografa: Claudia Marini
Map Of Light: http://www.zumtobel.com/it-it/soluzioni_illuminotecniche.asp#?point=35987