Zumtobel scende in campo nel nuovo museo DFB

Deutscher Fußball Bund (DFB)-Museum, Dortmund | Germany

La federazione calcistica tedesca DFB (Deutscher Fußball Bund) ha aperto un museo dedicato a tutti gli appassionati. È un luogo che offre un’innovativa esperienza multimediale, all’insegna del motto “Il calcio siamo noi”. Zumtobel contribuisce all’emozione con la luce, in particolare con il sistema di comando LUXMATE LITENET che assume la regia delle esigenze scenografiche.

Per l’illuminazione generale del museo tedesco del calcio sono state scelte file continue TECTON (visibili sul soffitto).

Attualmente siamo in pieno campionato europeo e la nazionale tedesca sembra essere sulla buona strada per scrivere un nuovo capitolo della storia del calcio. Ad ottobre del 2015 la federazione ha aperto un museo a Dortmund che fa rivivere tutti i momenti indimenticabili del calcio nazionale. Sono 3.300 m² di spazi espositivi che appassionano con una moderna concezione di contenuti innovativi e multimediali, offrendo al pubblico un’esperienza d’alto livello. 

Ingresso del museo DFB: nel soffitto sono incassati apparecchi CARDAN.

Drammaturgia ricca di variazioni, locali disposti in sequenze sorprendenti, grande versatilità di materiali sono tutti aspetti che richiedono un’opportuna illuminazione: da un lato occorrono highlights, ad esempio per esaltare i trofei della squadra nazionale, dall’altro serve una luce che guidi attraverso le sale. Inoltre l’illuminazione ha una valenza emotiva: non si tratta solo di informare visitatori di ogni età stimolandoli a riflettere ma anche di sorprendere, di entusiasmare e tutto sommato di divertire.


Playmaker della soluzione di illuminazione: sistema di gestione della luce Zumtobel LUXMATE LITENET

Ciò premesso, Zumtobel ha convinto architetti e committenti anche grazie alla sua competenza in materia di comandi della luce, vedendosi assegnare l’appalto di gran parte dell’illuminazione del museo. La regia dell’impianto è affidata a LUXMATE LITENET, un flessibile sistema di gestione che permette di definire separatamente intensità luminosa e temperatura di colore di ogni apparecchio, in modo da poter comporre lo scenario più indicato in ogni contesto.

Nel sistema è integrata anche l’illuminazione di sicurezza ONLITE, installata in tutto l’edificio. Alla luce generale provvedono le file continue TECTON cui si aggiungono downlights PANOS e moduli cardanici Cardan E1: ne deriva un’illuminazine efficiente, d’alta qualità e con una resa cromatica ideale. Nei corridoi e nei vani scale sono state montate leganti linee luminose Sottile, ricavate dal programma SLOTLIGHT infinity slim: con i loro delicati accenti creano un’atmosfera che accoglie il pubblico mettendolo subito a suo agio..

Il sistema di comando LUXMATE LITENET offre tutte le funzioni giuste per gli effetti drammaturgici di un museo moderno.