Arrampicata di Brunico

Un soffitto luminoso con un’anima intelligente

L’illuminazione esterna è realizzata con linee luminose SLOTLIGHT inserite nelle panche.

L’illuminazione esterna è realizzata con linee luminose SLOTLIGHT inserite nelle panche.

Uniformità alla perfezione: luce di qualità ottima e aspetto d’insieme omogeneo grazie al soffitto luminoso costruito su misura.

Uniformità alla perfezione: luce di qualità ottima e aspetto d’insieme omogeneo grazie al soffitto luminoso costruito su misura.

Uniformità alla perfezione: luce di qualità ottima e aspetto d’insieme omogeneo grazie al soffitto luminoso costruito su misura.

Uniformità alla perfezione: luce di qualità ottima e aspetto d’insieme omogeneo grazie al soffitto luminoso costruito su misura.

Uniformità alla perfezione: luce di qualità ottima e aspetto d’insieme omogeneo grazie al soffitto luminoso costruito su misura.

La palestra di roccia costruita a Brunico aggiunge alle Dolomiti altoatesine 2500 metri quadrati di spazio per arrampicarsi. Quella della scalata è un’attività che richiede molta concentrazione. L’impianto installato da Heinrich Golser della ditta Elpo, partner di soluzioni illuminotecniche di Zumtobel, garantisce condizioni visive perfette.

Il soffitto luminoso realizzato su misura con TECTON basic fornisce un’illuminazione omogenea e perfettamente schermata alle pareti della palestra, alte anche 17 metri. L’aggiunta di faretti ARCOS serve a creare accenti per favorire l’orientamento. Sono state montate file continue parallele a luce calda e neutra che hanno lo scopo di far percepire anche all’interno l’andamento naturale della luce diurna. Le scene si alternano in modo programmato ma possono essere anche adattate con un touch panel. L’intera palestra è rivestita con una pellicola speciale che protegge l’illuminazione e i pannelli acustici porosi dal magnesio delle pareti di roccia.

L’impianto si completa con l’illuminazione di emergenza e con speciali tubicini al posto dei segnalatori di fumo convenzionali. Il soffitto luminoso, progettato dall’architetto Helmut Stifter e realizzato in collaborazione con Zumtobel, è pienamente apprezzato dagli sportivi e non solo: al momento  infatti è preso come modello da altre istituzioni sportive.

Tuttavia non è solo la palestra di roccia a presentarsi con un’illuminotecnica d’alto livello. Anche la galleria degli spettatori fa ottima figura con PANOS infinity. I downlights sono incassati in moduli di legno da dove diffondono una suggestiva atmosfera. Altrettanto raffinata è la soluzione scelta per corridoi e servizi: qui vi sono sono linee luminose LINARIA, nascoste, a creare un ambiente piacevolmente riposante.

Heinrich Golser ha seguito l’installazione per conto della ditta Elpo. Dichiarandosi soddisfatto della buona collaborazione con Zumtobel e con gli architetti.

Il soffitto luminoso è molto particolare per forme e funzioni.

Com’è costruito?

Heinrich Golser: Si tratta di una realizzazione su misura. Le file continue regolabili TECTON basic sono chiuse in una pellicola.

Montarle è stato una vera sfida date le sporgenze e l’altezza della palestra. Per me comunque è uno dei migliori sistemi che si possano trovare perché offre una grande flessibilità.

Un altro grande pregio sono i binari precablati in cui passano tutti i cavi. In altre parole durante il montaggio non si hanno complicazioni con i cablaggi.

Uniformità alla perfezione: luce di qualità ottima e aspetto d’insieme omogeneo grazie al soffitto luminoso costruito su misura.

In ogni sala c’è un touch panel. Che scene di luce si impostano?

Heinrich Golser: Per l’illuminazione generale gli apparecchi TECTON basic hanno due diverse temperature di colore, calda e neutra. Combinandole e variando la luminosità si riesce a simulare l’andamento della luce naturale. Le scene si regolano automaticamente attraverso sensori ma possono essere modificate anche manualmente. Inoltre, dato che tutti gli apparecchi sono dimmerabili, li si può sfruttare sia per la luce generale che per quella di emergenza.

Uniformità alla perfezione: luce di qualità ottima e aspetto d’insieme omogeneo grazie al soffitto luminoso costruito su misura.

Info Progetto

 

Committente: Provincia Autonoma di Bolzano | IT
Architetto: Stifter + Bachmann, Falzes | IT
Partner di soluzioni illuminotecniche: Elpo GmbH, Brunico | IT
Soluzione illuminotecnica LED: fila continua TECTON basic, faretto