Gruppo Sina

La società pordenonese si conferma Leader di mercato investendo su showroom e officine

Gruppo Sina

Dalla passione per le auto e da una piccola officina a una delle società che commercializza auto più grande d'Italia. È una storia tutta tricolore quella della Sina s.p.a., nata sullo slancio dei fratelli Duilio e Michele. Il passo dal lavoro di meccanici negli anni '50 al primo concessionario Fiat aperto a Spilimbergo nel 1973 è arrivato grazie ad una intuizione felice che ha portato il gruppo a crescere continuamente fino a costruire, nel 2016, la Cittadella dell'auto: un centro nel quale sono racchiusi tutti i servizi legati all'automotive: dalla vendita all'assistenza 24 ore su 24 con officina e carrozzeria, fino ai ricambi e al noleggio.

Fotografo: Jurgen Eheim

Zumtobel si è occupata dell'illuminazione di questo grande e importante progetto, che ha richiesto diverse tipologie di prodotti per dare una luce adeguata alle differenti aree funzionali. 

Fotografo: Jurgen Eheim

Quello dell'illuminazione è un vero e proprio valore aggiunto in uno spazio espositivo di automobili. Il perché è semplice da intuire: dalla percezione perfetta del colore dei veicoli fino alla precisione della luce che illumina i particolari nelle aree di vendita, passando per tutte le aree di lavoro nelle quali gli addetti hanno come garanzia un'illuminazione ottimale che garantisce sicurezza e prestazione visiva.

Fotografo: Jurgen Eheim

Per quanto riguarda l'area delle vendite multimarca Zumtobel ha installato Factor, FD1000 e Craft. I faretti LED Factor dal design compatto, hanno indice di resa cromatica Ra > 90 che assicura che i materiali e i colori degli oggetti in vendita siano restituiti con autenticità e naturalezza. Sono affiancati dai faretti ad incasso FD1000 per l’illuminazione generale. Craft è invece un riflettore industriale LED: possiede un esclusivo sistema di gestione termica ma vanta anche una grande resistenza, non richiede manutenzione, dura a lungo e consuma poca energia: la sua efficienza raggiunge ben 143 lm/W e ne fa l’apparecchio ideale per l’illuminazione generale delle grandi aree.

Fotografo: Jurgen Eheim

Nell'area di ricevimento post-vendita Zumtobel ha scelto Tecton Led, oltre a Craft e Panos. Tecton è un sistema LED di file continue versatile ed efficiente che assume con intelligenza ogni funzione illuminotecnica. La particolarità di Tecton è che tutto sta nel binario portante: vi sono integrate tutte le funzioni possibili, come l'alimentazione, i comandi della luce e il collegamento all'illuminazione di sicurezza. La versatilità dei prodotti Zumtobel ha permesso di utilizzare sempre Tecton, in sinergia con Craft, per la zona dell'officina. Infine per i magazzini ricambi è stato utilizzato FORCE LED MWS RF, della linea Thorn capace di rilevare in autonomia la presenza dell’operatore e dialogare con gli apparecchi vicini gestendo al meglio l’efficienza dell’impianto.

Fotografo: Jurgen Eheim

Tutto il lavoro di Zumtobel, svolto in collaborazione con l’architetto Campolin Luciano e l’ingegnere Paolo Avoledo della cittadella dell'auto ha avuto come solida base scientifica quella di Limbic Lighting, lo studio sul rapporto tra illuminazione, ambienti di lavoro e spazi vendite.

Luciano Cremona


Info Progetto
Committente:
SINA Spa
Architetto: Campolin Arch Luciano
Progettista: AVOLEDO ING. PAOLO
Installatore: D.P.E. SRL  IMPIANTI ELETTRICI
Fotografo: Jurgen Eheim